Le corone dentali si utilizzano per migliorare la resistenza del dente, la dimensione o l’estetica dentale. Essi possono essere di metallo, ceramica o di una combinazione di entrambi, a seconda delle specifiche esigenze del trattamento. Le corone possono essere posizionati sugli impianti per ripristinare il posto dei denti mancanti. La scelta della corona si determina dalla posizione dentale, dalla resistenza richiesta dalla corona, dall’estetica dentale come risultato finale che si vuole ottenere e per ultimo ma non meno importante – le disponibilità economiche del paziente.

Tipi corone dentali

Le corone in metallo-ceramica sono ancora la scelta più diffusa tra i nostri pazienti per le loro solidi componenti estetici, il prezzo che rimane molto conveniente e la loro eccellente qualità. Essi sono realizzate da una matrice metallica che è rivestita da ceramica fine. Le corone non hanno una traslucenza naturale, ma un tecnico esperto può raggiungere soddisfacenti risultati estetici fino a tal punto che rimanga irriconoscibile quale fosse il dente naturale.

Tutte le corone in ceramica integrale vengono realizzate in ceramica pura, che per la sua traslucenza dà un buon aspetto estetico, per cui loro imitano perfettamente i denti naturali. Essi generalmente si usano per i denti anteriori. La porcellana dentale si utilizza per la produzione delle corone dentali e garantisce una perfetta lucidità naturale, ma questo tipo di corone non può essere posizionato sugli impianti basali della nuova generazione.

Le corone in zirconio vengono fatte di zirconio e hanno un rivestimento di ceramica. Le corone di zirconio dimostrano i risultati estetici senza precedenti. Essi sono molto forti e biocompatibili, quindi è possibile inserirli in qualsiasi situazione. Grazie alla loro forza vengono utilizzate per i denti anteriori e posteriori. Le corone e i ponti in ossido di zirconio sono la soluzione più naturale nella implantologia. Per il loro processo di produzione, queste corone sono le più costose.

Vantaggi delle corone in zirconio rispetto alle corone in metallo-ceramica

  • Resistenza – le corone di zirconio hanno una resistenza fino 3 volte in più rispetto lo smalto dentale e sono fino a cinque volte più resistenti allo stress rispetto le corone in metallo-ceramica.
  • Estetica – le corone di zirconio raggiungono l’aspetto più natu-rale – possono essere così traslucidi per fonderle con gli altri denti e ottenere aspetto del tutto naturale. Nella loro preparazione non si usa metallo, come nelle corone di metallo-ceramica. Ecco perché questo tipo di strutture dentali è completamente indistinguibile dagli altri denti naturali.
  • Biocompatibilità – le strutture di zirconio sono accertamente biocompatibili e quindi non presentano alcun rischio di allergie o altre reazioni avverse.

Svantaggi delle corone in zirconio rispetto alle corone in metallo-ceramica

  • Prezzo – il più grande svantaggio delle corone in zirconio è il loro più elevato costo rispetto alle corone in metallo-ceramica che si usano generalmente.

Animazione della procedura per l’immissione delle corone dentali

Riassunto

Consultazione

Gratuita

Anestesia

Locale

Durata del trattamento

2 – 5 ore

Numero visite

2 – 3 visite

Permanenza necessaria

3+ notti

Prezzo

185 €

Faccia la Sua richiesta ora!